Over 10 years we help companies reach their financial and branding goals. Engitech is a values-driven technology agency dedicated.

Gallery

Contacts

411 University St, Seattle, USA

engitech@oceanthemes.net

+1 -800-456-478-23

Twing

Il progetto T-WING è finalizzato allo sviluppo, prototipazione, collaudo e qualifica di un'ala innovativa in materiale composito per il velivolo denominato NextGenCTR (Next Generation of Civil Tiltrotor) in fase di sviluppo ad opera della Leonardo Helicopters, nell'ambito del Programma di Ricerca Europeo Clean Sky 2 Fast RotorCraft.

Grant Agreement number: 807090
Call di riferimento: JTI-CS2-2016-CPW04-FRC-01-02

In cosa consiste il progetto

NGCTR, Next Generation Civil Tilt-Rotor, sistema aeronautico “ibrido” a sostentazione aerodinamica mista in grado di alternare prestazioni VTOL (Vertical Take-Off and Landing) a volo di crociera (Airplane Mode), rappresentante una delle sfide ingegneristiche attuali più stimolanti, che Leonardo Helicopters sta realizzando nell’ambito del Programma di Ricerca Europeo “Clean Sky 2 Fast Rotorcraft”. In quanto parte integrante dell'intera attività, il Consorzio composto da diverse aziende partner, lavorerà in stretta collaborazione con Leonardo Helicopters in tutte le fasi di assemblaggio e installazione nel prototipo NGCTR nonché durante i test eseguiti a terra e di volo dei veicoli. Inoltre il Consorzio T-WING fornirà supporto tecnico in tutte le attività legate al conseguimento del Permit to Fly. Il primo passo consisterà in una revisione delle specifiche, un'attività preliminare di progettazione del sistema e una valutazione dell'innovazione tecnologica, con l'obiettivo finale di integrare e armonizzare il concetto sviluppato e le proposte di innovazione efficaci. Verranno eseguite analisi aeroelastiche per ricavare i requisiti di rigidezza e inerzia, nonché tutti i casi rilevanti di volo e carico al suolo utili per dimensionare la struttura dell'ala. I concetti strutturali proposti saranno un evoluzione di soluzioni già in uso, progettate, prodotte, certificate e brevettate da un partner T-WING secondo i requisiti di aeronavigabilità CS / FAR-25. Il consorzio T-WING procederà con tutte le attività di progettazione e analisi, massimizzando la riduzione del peso e la sicurezza, assicurando un’efficienza tecnologica e produttiva pienamente conforme ad un piano di approvazione delle condizioni di volo e Requisiti WAL. Una configurazione e una gestione del peso efficaci assicureranno l'adempimento di tutti i requisiti funzionali e di bilanciamento di massa.

Obiettivo principale

Obiettivo di T-WING è lo sviluppo del sistema alare per il volo sperimentale dell'innovativo Tiltrotor NGCTR. In questo scenario, l'obiettivo principale del consorzio T-WING è produrre tre set completi di ali I primi due set saranno utilizzati per le prove, la qualificazione e la validazione; il terzo per l'installazione sul Dimostratore per le campagne di test a terra e in volo. Il supporto alla campagna di volo, svolto dal WAL, è parte integrante delle attività di T-WING, così come il supporto al raggiungimento del Permit to Flight (PtF). T-WING indagherà e svilupperà ulteriormente argomenti specifici al fine di andare "oltre lo stato dell'arte" della pratica del design delle ali, come l'Aeroelastic Tailored Design; Applicazione di tecniche di produzione innovative (tecnologie verdi, materiali innovativi); Analisi del ciclo di vita nel ciclo di progettazione. Inoltre, il progetto proposto dal consorzio T-WING terrà conto di tutte le condizioni operative incluse le condizioni di emergenza, come in caso di crash o ditching (ammaraggio). Il crashworthiness sarà considerato anche per lo sviluppo dell'ala e dipenderà fortemente dal tipo di sistema di stoccaggio del carburante. T-WING sarà altamente sinergico con il progetto CS2 DEFENDER finalizzato allo sviluppo del sistema di stoccaggio del carburante NGCTR di cui CIRA e SSM sono partner.

Centro Italiano Ricerche Aerospaziali: Coordinatore Progetto, attività di «Post Buckling», «Bird Strike» IBK Innovation GmbH & Co. KG: Analisi Aeroelastiche («flutter» e «whirl flutter») Magnaghi Aeronautica: Design CAD, Manufacturing. StepSudMare: Modellazione, Analisi stress, crash, Ditching (ammaraggio), Ottimizzazione, Soluzioni di «Weight saving» SALVER: Manufacturing (definizione ed approvvigionamento materiali di comp. in composito) OMI: Manufacturing (produzione prototipo e assemblaggio di comp. metalliche) UNINA: Scalabilità (studio di applicabilità delle soluzioni a velivoli di maggiori dimensioni, capacità di carico e raggio di azione) Skills utilizzate:

Step del progetto

Inizio / Fine
1- Gen -2018 / 1-Dic-2023
Durata 71 mesi

GEN

Kick off Meeting
100%

LUG

Critical Design Review
100%

SET

System Requirement Review
100%

DIC

Test Readiness Review
60%

MAR

Preliminary Design Review
100%

DIC

Project Closure
45%

GEN

Kick off Meeting
100%

SET

System Concept Review
100%

MAR

Preliminary Design Review
100%

LUG

Critical Design Review
100%

DIC

Test Readiness Review
60%

DIC

Project Closure
45%

Il Partenariato

// resta aggiornato

Newsletter

Iscriviti alla newsletter per essere sempre informato sui Progetti Europei Clean Sky, ricevere inviti a eventi e seminari, leggere in anteprima report e pubblicazioni sui risultati raggiunti.